Un nuovo accampamento Čerčany "Deck"

Stato:
Repubblica Ceca

Informazioni

Descrizione

Nuovo campo "Deck" a Čerčany Vi dà il benvenuto

Il campo "Deck" si trova sul miglio del fiume 33,5 e il suo grande vantaggio è una buona accessibilità treno e autobus. È possibile utilizzare individualmente le uscite 21 o 29 di D1. Andare in bicicletta ti porterà una bici preferita da Posázavska e i pedoni verranno da noi in rosso, giallo e verde.

L'area ha campi sportivi di alta qualità come un campo da calcio e un campo da basket, tre campi in terra battuta per il tennis e, soprattutto, una piscina tradizionale - il divano Cerčanská, che è stato apprezzato per generazioni prima di noi. Il campo, quindi il campo dovrebbe diventare il complesso logico del complesso.

Il nostro obiettivo è migliorare la qualità dei servizi turistici, data la posizione del campeggio, in particolare gli sport acquatici. Gradualmente, vorremmo costruire un campo che abbia tutti gli standard del tempo di oggi. Naturalmente ci saranno strutture tecniche e igieniche di alta qualità per gli ospiti in tende e caravan, graduale ampliamento delle attività di ristorazione e tempo libero.

Ora è possibile costruire tenda se parcheggiare la roulotte. Dalla stagione 2013, anche i turisti sono operativi alloggio con la capacità di letti 30. Il chiosco con terrazza offre spuntini caldi e freddi di base, bistecche alla griglia. Naturalmente ci sono servizi igienici puliti e docce, la possibilità di parcheggio nella zona e l'acquisto di legna sul fuoco.

Suggerimenti per altri campi in Boemia centrale


Dati non verificati
Qui sono state aggiunte informazioni sull'alloggio in base alle informazioni ottenute da fonti disponibili pubblicamente (sito web dell'operatore) o raccomandazioni dei visitatori. Per trovare informazioni aggiornate su traffico, prezzi e altro, utilizzare il modulo di contatto.

Per i proprietari

Se hai trovato il tuo centro, cottage, campeggio, pensione o appartamento sul nostro portale, sentiti libero di contattarci per aggiornare le informazioni via e-mail: info@kempy-chaty.cz. Immettere il nome del dispositivo nell'oggetto del messaggio.


galleria
Modulo di contatto
FORM DI CONTATTO
Date del vostro soggiorno
Informazioni

Accetto di ricevere notizie

Per prevenire lo spam automatico lasciare vuoto questo campo.
listino prezzi

Per trovare i prezzi attuali, utilizzare il modulo di contatto

Contatti

Per visualizzare i contatti con accedi o Registro

Recenze

recensione alloggio

La foto di MkIV
MkIV (Firmato) 15. Luglio 2019 - 16: 58
Numero di voti: 62
L'inquilino è un alcolizzato, non può trattare con le persone e cerca di litigare con qualcuno. Non lo consiglio
Valutazione:
1
Media: 1 (1 votazione)

Aggiungi recensione

Dintorni

Benešov (città)

Piacevole città Benešov trova le sue origini storiche in 11. secolo da Benedetto (Benes) Campo su un promontorio roccioso.

Da "poddvoří" o alla risoluzione originale del areola, nel tempo grazie alla sua posizione geografica vantaggiosa, un luogo dove si incontrano i commercianti provenienti da diverse parti del paese e gradualmente formato la città.

Circa trecento anni dopo, i resti del monastero dei Minoriti sopravvissero fino ad oggi dal XIX secolo. Con il suo potere elegante saremo sorpresi dal tronco del presbiterio con finestre, traverse e pilastri di sostegno. Il monastero fu bruciato insieme alla città durante le guerre hussite. La Chiesa di San Mikuláš, in origine un edificio in stile gotico che possiamo ancora ammirare con la volta a costoloni e la decorazione a stucco sulla parete frontale. Accanto ad esso si trova un campanile separato. Un altro santuario di Benešov è la Chiesa di S. Anna con un piano della croce greca. In 14. secolo fu costruito nell'edificio barocco a quattro ali di Benešov della Scuola degli Scolopi e del Collegio, che all'epoca era un centro culturale ed educativo di una vasta area. Quando visitiamo la città, non dovremmo omettere i cimiteri ebraici. Il vecchio cimitero ebraico contiene diverse lapidi di 17. e 17. ma anche nel nuovo cimitero ci sono interessanti lapidi, le cosiddette stalle che sono state trasportate dal vecchio cimitero. Queste sono lastre di pietra poste direttamente nel terreno. Hanno solo iscrizioni in ebraico, mentre sulla maggior parte delle altre pietre tombali ci sono iscrizioni in ebraico e in ceco. Nell'ex sala di preghiera possiamo visitare un piccolo museo sugli ebrei di Benešov.

A Benešov possiamo anche visitare il Museo d'arte. Ospitato nell'edificio 20 all'inizio. secolo, la riserva economica originale. Possiamo vedere l'esposizione della pittura, della grafica, della scultura, del design e delle fotografie ceche del secolo scorso.

Tra gli oggetti interessanti anche cliniche costruzione con statue allegoriche di Lavoro e di Medicina, Scuola di Rinascimento, di fronte alla casa No. lui 739, dove morì Josef Suk, o fabbrica di birra, creato una completa ristrutturazione nel 1897.


Sázava (città)

La città si trova al centro del bacino del pittoresco fiume Sázava stesso, che, insieme con il celebre monastero e le foreste circostanti domina la città e uno dei paesaggi più belli di tutta la regione. E 'un paradiso per gli amanti della natura, battute di pesca, canottaggio, trekking e mountain bike e la storia.

La storia della città scritto più di seicento anni. Gli oggetti degni di interesse turistico di S. Martin, ora serve come un concerto e sala espositiva, non dobbiamo dimenticare la piazza Voskovec e Werich con una targa dello scultore Laca Sorokáče o coro abate Procopio, attraente funzionalista-costruttivista edificio del 30 turno. e 40. secolo scorso. Vale la pena ricordare anche casa idilliaca scia del Diavolo, costruito alla fine del 19. secolo come una casa tipica ceca con mobili rustici. Il famoso sono sázavské Kavalier Glass Works con vetrine. Parte di razza moderna è ancora un monumento ai suoi inizi - acciaierie Giuseppe e San Francesco d'anni e 1902 1882. Invece più antica vetreria fondata nel 1837 Francesco cavalier indica roccia eretta. Il monumento più importante storico della città è famoso monastero Sázavský. Le sue mostre si trova in un ex convento, chiamato Old slavo Sázava introduce il visitatore alla storia del nostro paese dopo il Grande Moravia. Ricevere un invito è offerto nei secoli e attraverso l'esame di altri spazi monastici, come ad esempio la sala capitolare con pitture murali rare o chiesa monastica. Il monastero fu fondato come una casa monastica benedettina prima di metà 11. secolo Procope eremita, poi canonizzato, che è il più famoso Sázava personalità. Si lega ad esso molte leggende, come il suo zapřaženým aratura il diavolo, con il quale era stato arato scia Devil famoso. Oggi in Sázava Domenica dopo 4. Svatoprokopská pellegrinaggio si svolge nel mese di luglio.

Quasi al centro si pone Sázava paesaggistico parco Havranek. La città ha diversi alberi protetti, come più di duecento alberi e srdčitých labbro latifoglie, faggio o rovere invecchiato con più storia dvěstěpadesátiletou. Nei dintorni ci sono molte specie protette di piante, che prosperano su prati e rocce della foresta. Esempi sono ginepro destra, Anthericum větévková, bucaneve podskalník o Alyssum. Gli animali protetti si verifica orbettino.

Chi va al Sázava zona, siano essi previsti dalla bicicletta lungo i sentieri e in bicicletta o a piedi "da solo", o sentieri, si può visitare una serie di siti associati svatoprokopskou leggenda di cui in natura Posázavské romantica. Il sentiero Svatoprokopskou andiamo direttamente dal monastero di San Sázava Prokop, dove si può vedere la cosiddetta immagine miracolosa. Essa mostra ritratto St. Prokop con gli occhi chiusi, ma è spesso detta apertura e la modifica di espressione facciale. Quasi un chilometro dal monastero si passa da un paletto sottile e la cappella accanto all'aratro come simbolo della vittoriosa battaglia di San Prokop male. Nella foresta una fontana zampillante po 'più alto, che si dice di avere acqua miracolosa guarigione. Verso il fiume si trova prato Votočnice, dove a quanto pare St. Prokop zapřaženým diavolo si voltò. Incontrare e Trapilku prato. Su di essa, il diavolo si dice che abbia una durata di zakutálené palla quando St. Prokop giocato su un piano di bowling nelle vicinanze. Incontra altri cappella di S. Prokop anche Rakovku fontana, dal nome gamberi nel torrente, che nasce da essa. Oltre al letto supporto cosiddetto Prokopovo, così pietra con incavi, in cui secondo la leggenda di S. Prokop riposato come una regione pellegrino. Alcune fonti sostengono che anche il suo letto di morte. Chi intentato per passare la notte, si dice per alleviare il mal di schiena. Fontana nelle vicinanze creato Habrovky St. Prokop, in modo che Habrovou bastone scoperto una sorgente d'acqua per facilitare la sete. Nelle vicinanze Křešického flusso Prokop è un'altra pietra sulla quale si è riposato, e anche lui e spinse la sua impronta corpo. La pietra porta i segni, come se qualcuno avesse un dito su di esso ha una croce.

A circa due chilometri dalla città si può visitare la Riserva naturale nazionale al freddo. Su una superficie di ettari quasi 42 diffuse le foreste conservati, soprattutto boschi di faggi e abeti, aceri, platani e tigli. Mykologové descritto qui sopra 190 specie fungine, si trovano in abbondanza molluschi. La prenotazione è stata soprannominata la Posázaví ultima foresta, per proteggere il movimento dei turisti è nominato solo sulle strade segnate.

Dobbiamo andare in giro Sázava come il sentiero turistico rosso, che è parte sentieri Posázavské. Essa ci porta da Chocerady attraverso Talmberk, Rataje Sázavou e discesa a valle su Silver a Cesky Sternberg. Blue ci porta a Sternberg e oltre Bělokozly Čeřenice. Verde si stacca dal fumo e replica in parte solco Diavolo e va a Divišov. Sentiero giallo ci conducono attraverso il circuito Sázava.


Blanik (PLA)

Dicono di Podblanickem fatti calvo che la sua area protetta si estende per più di 40 chilometri quadrati e comprende più di due dozzine di alberi antichi, sarebbe lo stesso che dire di Praga, c'è il Teatro Nazionale e Piazza Venceslao. Sì, certo, ma è solo una frazione di ciò che è possibile in questi luoghi da vedere e descrivere o anche, perché tutti Podblanickem possono trovare la loro pezzo di terra, che è vicino ad essere la sua anima.

Il fiume Blanice ha creato innumerevoli angoli romantici nel paesaggio collinare boscoso dominato da Velký Blaník, con una tipica proprietà di villaggio colorata, cottage popolari, chiese, campanili, cappelle e cappelle. Prende il nome ad esempio l'architettura popolare di Hrajovice, Krasovice, Býkovice, Načeradec o Louňovice pod Blaníkem. Gli esperti nell'area protetta hanno trovato su 160 specie di piante e animali protetti.

Ambiente di qualità ci Blanik attraverso il sentiero nuovo di zecca (aperto a fine luglio 2007). Guidato da Louňovice a Kondrac, che è l'attuale detentore del titolo Village Regione centrale e il governatore Petr Bendl in questa occasione ha ricevuto il Nastro d'Oro. Sentiero Natura misura quattro chilometri e ha 14 fermata "dospěláckých" e 17 altra per i bambini. In primo luogo, ci portano alla torre sul Blanik Grande. La classifica qui dal 1941, misurata come metri 30 e sostituito la torre originale in legno di 1895. In buona visibilità si può vedere fino a Praga. D'altra parte si ferma i pellegrini a conoscenza della leggenda dei Cavalieri Blanik, saperne di più sulle foreste e le piante e funghi hanno bisogno di Blanik e la sua storia, gli animali rari che vivono qui, vedranno una copia della prima pietra del Teatro Nazionale, che viene da Blanik, e può si guarda alla mostra geologica con più di venti campioni di roccia su cui osservare la loro struttura.

I bambini sono giocoso può cercare di identificare gli alberi e gli uccelli, a confrontare le loro abilità subacquee con animali, misurare il flusso della fontana di acqua o di provare a suonare su legno, chiamato dendrofon. Guidati sentiero natura, grandi e piccole è, ovviamente, uno dei cavalieri di Blanik dei caratteri. Il percorso non è circolare, ma il ritorno è possibile ridurre la parte superiore del Blaník Grande. Abile Podblanickem pedine può richiedere un lungo viaggio, come il sentiero turistico rosso e verde. Né, ovviamente, non trova la Blanik grande. Qui è possibile acquistare snack e souvenir.

Ci manca quando si cammina Podblanickem non ha nemmeno "fratello minore", un Blanik piccola cappella di rovine, possiamo anche cercare di stagni Býkovickým con abbondante anfibi locale e uccelli rapaci. Ho passato conduce sentiero di circa cinque chilometri, che introduce i visitatori alla flora e la fauna della zona, la cura per la natura e il paesaggio offrirà anche un panorama che mostra i posti interessanti da visitare. Il percorso inizia e termina al parcheggio sottostante Louňovice Blaníkem.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Numero di voti: 1