Centro ricreativo e di Camping Butterfly

Stato:
Repubblica Ceca

Informazioni

Descrizione

Area ricreativa Farfalla

Il resort offre alloggio in cottage tutto l'anno, dotato di angolo cottura attrezzato, doccia, camino con grill e altre strutture. Gli animali non sono ammessi

Cottage attrezzati nel campo ButterflyParco giochi per bambini nel campo

Area ricreativa alloggio Butterfly:
L'area ricreativa offre sistemazioni per chalet 5 a otto letti, chalet 8 a quattro letti e 2 a sei letti. Il cottage a otto letti dispone di tre camere da letto ed è dotato di TV, lavatrice automatica e lavastoviglie. Gli chalet con quattro letti dispongono di una cucina completamente attrezzata, una camera da letto, un bagno e cottage con sei letti hanno due soggiorni e la stessa attrezzatura di quattro letti. Tutti i cottage sono con un letto supplementare.

Ricreative Area farfalla servizi:
Parte del complesso è un parcheggio, un parco giochi polifunzionale, una piscina centrale e un gazebo con snack (in stagione). Opzione self-catering o hotel (200 m dal terreno).

Attività per bambini - equitazioneMini Zoo nel campo

Struttura economica per

  • Gite scolastiche Viaggi
  • ristabilirsi
  • formazione
  • alloggio a persone 100
  • sala da pranzo per le persone 45

Mini ZooAttività sportive nel campo


La nostra prossima sistemazione in appartamento

Alloggio Svitavy

Alloggio Moravská Třebová

Galleria
listino prezzi

Camping Prezzi

Altre opzioni:

Off-season notte 1 alloggio almeno occupazione% 50 è 450, - CZK / persona. + Cons. el. energia in base alla realtà.

Offerta per tende e caravan

Cottage / settimana

Stagione

Luglio, Agosto

fuori stagione

Capodanno soggiorno

Grande cottage (letto 8)

19.880, - CZK

16.520, - CZK

23.800, - CZK

Piccola culla (letto 4)

9.940, - CZK

8.260, - CZK

11.900, - CZK

Ricovero Cottage 6 14.910, - CZK 12.390, - CZK

Rimorchio140, - CZK / giorno
Os. Auto20, - CZK / giorno
El. Collegamentoin base alle reali
Grown-ups50, - CZK / giorno
Bambini a 12let30, - CZK / giorno
Stan35, - CZK / giorno

Cauzione:
Al momento dell'ordine, richiediamo un deposito di 50% del soggiorno, entro una settimana dall'ordine. Il supplemento per il soggiorno viene pagato 30 giorni prima del check-in. Condizioni di annullamento pagano per cancellazioni 20-14 giorni prima della comparsa di € 50%; giorni 14-3 75% e meno giorni 3 nella quantità di 100% del prezzo totale.

Deposito cauzionale:
Quando si seleziona l'imbarco deposito rimborsabile di 2.000,-CZK casetta di grandi dimensioni, 1.000,-CZK piccolo cottage - per eventuali danni, il pagamento del consumo di elettricità, consumo di legna e bricchetti (aria calda chiacchierata riscaldamento camino o e-mail. riscaldatori) per ogni chat. Il resto è inutilizzato torna deposito cauzionale.

Attenzione !!!

Struttura economica per

  • Gite scolastiche Viaggi
  • ristabilirsi
  • formazione
  • alloggio a persone 100
  • sala da pranzo per le persone 45

SOGGIORNI DEL FINE SETTIMANA

per telefono o via e-mail.

Pasti:

Possibilità di mezza pensione direttamente in zona (previa prenotazione10 o più)

Offerta permanente - Martedì - sm. hog. bistecca, sm. bistecca di pollo o maiale. e bistecca di pollo, giovedì - frittelle di patate e pancake

Un'altra opzione hotel (solo 200 dalla stagione principale)

Contatto

Svojanov, 57101 Borušov

Tel: + 420 608 615 250, + 420 733 748 337

www.motylek-rekreace.cz

Modulo di contatto
PRENOTAZIONE
Date del vostro soggiorno
Informazioni

Accetto di ricevere notizie

Per prevenire lo spam automatico lasciare vuoto questo campo.
CAPTCHA
Questa domanda è per verificare che tu sei un visitatore umano e non un spam.
18 + 2 =
Risolvi questo semplice esempio matematica e inserisci il risultato. Eg. per 1 + 3 inserto 4.
Dintorni

Castello in Moravská Třebová

Storia del castello

Il castello di Moravská Třebová è uno dei più importanti monumenti rinascimentali dell'Europa centrale. Alla fine di 15. Per la prima volta nelle terre ceche, i moderni elementi del Rinascimento sono apparsi nelle terre ceche e all'inizio di 17. Tre ali manieriste sono state create secondo i piani del costruttore italiano. Pertanto, il castello non manca in nessun libro di storia dell'arte ceco.

Il castello originale

Moravská Třebová è stata fondata nel mezzo di 13. secolo. La prima menzione scritta riguarda l'ufficiale locale (ufficiale) ed è contenuta nel documento 1270.

Fondatore della città futura, Bores di Rýzmburk, è stata una delle importanti specie di re Venceslao I. I coloni in arrivo dopo la valutazione eliminazione della foresta e cominciò a costruire case semplici, probabilmente in legno. Le case e le mura medievali non sono sopravvissute, ma possiamo immaginare la città dal suo piano terra. Il quadrato quadrato con le strade verticali è un'opera tipica di 13. secolo.

L'unica irregolarità nella disposizione a scacchiera della città si trova nel suo angolo sud-est. Qui era, fin dalla fondazione della città, il castello di un nobile. Fu costruito nelle mura perimetrali e separato dalla città da un profondo fossato. Com'era il suo aspetto medievale e possiamo solo immaginare le fortificazioni. Ad ogni modo, occupava un posto strategicamente conveniente su una leggera collina sopra il fiume Třebůvka, lungo il quale conduceva la pista commerciale. La valle si restringeva qui, ed era necessario bypassare e gettare il ripido pendio della collina opposta.

Frammenti di ceramica trovati durante la ricerca archeologica dimostrano che questo luogo è stato abitato dagli uomini nella preistoria. Si stabilirono qui nella tarda età del bronzo e circondarono il loro complesso residenziale con un fossato.

Primo Rinascimento castello Ladislav Boskovic

Una delle figure più importanti nella storia del castello e la città era Ladislav Černohorský Boskovic (circa 1455-1520), che proveniva da una delle famiglie più aristocratiche. Dal momento che originariamente era assegnato a una carriera nella Chiesa, ha viaggiato in gran parte d'Italia per la sua educazione. Ha studiato a Ferrara, Bologna, Padova, Pau e Vienna. Qui probabilmente conosceva le idee dell'umanesimo e del Rinascimento. Era anche vicino alla corte del re d'Ungheria e all'epoca sovrano di Moravia Matyáš Korvín a Budapest, dove vivevano al suo servizio numerosi artisti italiani. Da lì in poi Ladislav invitò gli artigiani a Moravská Třebová.

Dopo la morte del fratello Jaroslav, dovette rinunciare alle tradizioni ecclesiastiche e conquistare l'eredità di Boskovice, inoltre apparteneva ai consiglieri del re ceco Vladislav Jagellon. Dal Moravská Třebová ha comprato l'anno 1485, si è seduto e ha iniziato con la sua ricostruzione. La tradizione del castello medievale con i suoi nuovi elementi rinascimentali si è mescolata nella sua sede. L'ala orientale è stata conservata fino ad oggi, con la cosiddetta Sala dei Cavalieri dominata da una volta a crociera e volte tardogotiche.

Gli elementi del primo Rinascimento rappresentano principalmente il portale e due medaglioni di ritratto. Il portale, ora situato nella porta sud del cortile, originariamente costituiva l'ingresso principale del "vecchio castello". È datato a 1492, rendendolo il monumento rinascimentale più antico conservato nella Repubblica Ceca. Oltre agli elementi rinascimentali notevoli possono essere osservati in dettaglio ancora rimane di vecchie procedure pietra formano così (insieme con il portale e finestra serratura Tovačov pannelli a muro wainscoting Vladislavský Sala Prague Castle) la transizione tra gotico e rinascimentale. Questo round medaglioni Ladislav e la moglie Magdalena di Duba e Lipa da 1495 sono già un grande esempio di opera dello scultore italiano che dimostra la purezza dello stile rinascimentale. Le copie vengono anche inserite nel cancello meridionale nel cortile, gli originali in marmo fanno parte dei tesori di Moravská Třebová.

Il castello stesso aveva il suo castello a quattro ali con un cortile centrale e una torre massiccia, e anche la cucina nera faceva parte del castello, incastonato nel fosso. Ad oggi, è in parte conservato come uno spazio sotterraneo nel mezzo del cortile. Poiché 2010 è stato reso disponibile in questo spazio, qui viene installato Color Planet Exposition. Il complesso del castello era ancora separato dalla città da un fossato durante il periodo dei Signori di Boskovice, e l'accesso era fornito dal ponte di pietra, i cui resti furono scoperti durante la ricerca archeologica di 90. anni.

Tutti i proprietari della famiglia furono coinvolti nell'espansione del castello, ma i loro interventi non furono così vasti. Era principalmente Václav di Boskovice, il cui nome è scolpito sul portale della casa in via Bránská, che era collegato con il castello. Wenceslas si diresse verso la chiesa. E Jan Třebovský, ha costruito un mulino per le mura del castello, vicino al cancello è stato conservato con iscrizione scolpita e lo stemma signori di Boskovic e signori di Duba e Lipa. John è stato anche invitato ad avere la propria sede da estremi confini degli artisti, come ad esempio il pittore fiammingo Pietro di Petri, il cui ritratto di Giovanni sul letto di morte può anche vedere i visitatori al castello. Di Petri ha poi lavorato, fino alla sua morte in 1611, anche al servizio degli zerotiani.

New Castle Ladislav Velen di Žerotín

Ladislav Velen ha sostanzialmente completato lo sviluppo del castello. Per coincidenza, ha ereditato dal padre e uno zio (John da Boskovic) latifondo sulla Moravia meridionale e settentrionale e divenne così il più presto dieci anni, il nobile secondo più ricco del paese. Durante la sua gioventù ha studiato in Germania (Heidelberg), Svizzera (Ginevra) e più tardi in Italia. La leggenda dell'uomo del Rinascimento confermò la conoscenza attiva di quattro lingue (ceco, tedesco, latino e italiano). La nobiltà dell'allora nobiltà doveva dare la sua nobiltà e il suo status in modo appropriato, Ladislav non fece eccezione. Ecco perché il vecchio castello Boskovice divenne presto piccolo e, sul sito dell'ex fossa, aveva costruito tre ali di nuovi edifici nello spirito dell'architettura romana contemporanea. Una parte sostanziale di questo edificio rimane oggi ed è uno degli edifici più belli del suo tempo nell'Europa centrale.

Il progettista dell'intera opera avrebbe potuto essere, secondo alcuni studiosi, Giovanni Maria Filippi, che lavorava nei servizi imperiali nel Castello di Praga (Porta Matyáš). Tutto il lavoro fu guidato da un altro italiano - Giovanni Motalla di Bonamonte, che si stabilì a Třebová per molti anni e lavorò qui per vari ordini e nel consiglio comunale. L'edificio, probabilmente ha avuto luogo negli anni a 1611 1616, ma completamento finale è di circa Ladislav Velen non ha vissuto più a lungo, e il lavoro è stato completato, quando Carlo di Lichtenstein. Ladislav Velen nella sua tenuta nel Třebová Moravia concentrato un certo numero di studiosi, artisti, scalpellini e alchimisti (ad es. ME Bonacina) sostenuto la pubblicazione del Unità dei Fratelli ha finanziato molte attività culturali e sapeva anche il JA Comenius, che gli ha dato la sua famosa mappa di Moravia. Tutto ciò ha contribuito al fatto che Moravská Třebová è stata invitata come Atene della Moravia.

Un periodo di prosperità, tuttavia, si è conclusa la battaglia della Montagna Bianca, Ladislav Velen come il leader delle tenute della Moravia ha dovuto emigrare in Slesia e tutta la sua proprietà è stata confiscata e cadde in possesso del suo ex amico Karl del Liechtenstein.

Liechtenstein periodo

Quasi tutti i beni Žerotínův acquisiti dopo la battaglia della Montagna Bianca, Karel del Liechtenstein, un ex amico e anche padrino dei bambini Ladislav Velen, che era in grado di utilizzare sapientemente la situazione drammatica twenties 17. secolo e divenne uno dei signori più ricchi e politici più influenti del paese. Anche se il castello doveva ancora essere completato da G. Motally, erano solo i funzionari e l'amministrazione del maniero. I luogotenenti qui sono venuti solo qua e là per affondare nelle foreste circostanti o discutere di affari economici. Il castello rimase in possesso di famiglie fino a 1945. Ogni ricostruzione del castello è stata evitata fino a 19. secolo. Poi, alla fine di aprile, 1840, il castello e gran parte della città hanno colpito il fuoco devastante. Il proprietario di Alois II. del Liechtenstein, per fortuna non ha cedere alla tentazione di demolire l'intera zona e costruire una moderna casa padronale, ma ha lasciato il "nuovo" blocco Žerotínský per fissare i piani originali. Altri era il castello "vecchio", che fu demolita tre quarti (lasciando solo l'ala est - Sala dei Cavalieri e le volte tardo gotico hanno conservato la loro forma originale), insieme con l'ala sud-ovest del castello ottenuto stile Impero. Il castello è stato dato la forma attuale sul piano terra a forma di U, a sud dal grande cortile aperto. Di conseguenza, lo sviluppo edilizio del castello fu chiuso e in seguito fu ricostruito solo, ad esempio all'inizio di 20. secolo. Durante il regno del Liechtenstein sono stati costruiti vasta birreria dépendance del castello a nord del castello (chateau Street e Piazza del Castello), che sono attualmente in mano ai privati ​​e la stragrande maggioranza della zona non viene utilizzato.

Vista dal palazzo 1720

1 - la porta della città meridionale, 2 - la torre, 3 - torre del municipio, 4 - l'ala sud-ovest del "nuovo" castello, 5 - ala sud-est "del vecchio castello con la cappella del castello, 6 - l'ala orientale del "vecchio" castello, 7 - mulino del castello, 8 - distilleria del castello, 9 - l'ala nord-ovest del "nuovo" castello, 10 - ingresso al "nuovo" castello, 11 - La torre della serratura "vecchio"

Presente

Dopo l'anno di 1945, il castello fu prima immerso sempre di più per essere poi consegnato all'amministrazione forestale della Repubblica socialista cecoslovacca. Questo è iniziato con quasi un decennio di devastazione e devastazione. Cambiamento delle condizioni sociali dopo che 1989 ha passato il castello nella proprietà della città e ha iniziato la sua graduale ristrutturazione.

Una breve panoramica dei proprietari e grandi eventi

1270 - la prima menzione scritta della città, fori di Rýzmburk trovato la città aveva mai prima di quest'anno, in questo momento ci fu un castello sulla collina (forte Třebová)

1325 - Lords of Lipé. Dopo l'estinzione del ramo di famiglia del Rýzmburk, il dominio divenne la morte di Jan Lucemburský, che fermò immediatamente Jan Železný da Lipá.

1365: la città e il terreno sono stati acquistati da Jan Jindřich - la formulazione del record indica che era già un castello in città

1408 - Lords of Kunštát

1422 - burgravio Boček Kunštát di dare il castello della Slesia esercito

1464 - immobiliare Zdenek nel verbale della Postupice stiamo parlando del castello di Wilson

1485 - comprò il feudo di Ladislav Boskovic, che il suo nuovo quartier generale dedicato particolare attenzione - in molte modifiche, ha ampliato il palazzo orientale, costruì una cappella

1589 - ereditato la tenuta di Ladislav Velen di Žerotín e cominciò a costruire fronte unico del castello

1611-1620 - ampio costruito un massiccio tre ali piani con passerelle portici decorati con conci, plinti e parapetti decorati con semifigures rilievi e teste fantasiose. Stiamo valutando la progettazione partecipazione Fillipiho GM, architetto Rodolfo II, scomparso dopo malversazione da Praga a Moravia. Il costruttore, però, era da G. Motalla Bonamonne

1628 - Motalla dopo la confisca interruzione costruzioni continua a lavorare, ma già per Liechtensteins

1634 - castello appena finito è stato saccheggiato dagli svedesi

1840 - dopo l'incendio era la maggior parte del primo Rinascimento (Boskovice) Castello demolito, rimanendo ala est è stata riparata Empire

1945 - nazionalizzazione blocco

90. 20 anni. Sposare - Trasferire la proprietà della serratura, la serratura ha cominciato a ricostruire e rendere accessibile ai turisti. Nel castello c'è anche una Biblioteca Comunale e Scuola d'Arte.

Javoříčko - Javoříčské grotta

Javoříčko:

Javoříčko - memorial

Javoříčko si trova in una valle di montagna Moravia, situata a circa 14 km a ovest di flusso Litovel Northwest Javoříčko scorre attraverso il villaggio, lungo le cui sponde erano entrambe le case originali. Si alzò per 5. Maggio 1945 quando la tragedia sanguinosa cambiato lo sviluppo del paese. L'esercito tedesco bruciato e distrutto le mani diligenti tutto portare le generazioni e assassinato la vita degli uomini del villaggio. Totale uomini 38 oscurato, il più giovane aveva 15 anni, il più vecchio 76.

Donne e bambini sono stati costretti a lasciare il paese, il bestiame scacciare delle scuderie.

Javoříčko - memorial

Oggi, è in questi luoghi commemorativa - luogo sacro questo orribile evento. Questo monumento è un piedistallo sulla scultura monolitica in piedi sei cifre che rappresentano la vittoria. Gli autori sono gen Triska scultore e architetto Miroslav Putna. Memorial è stata fondata nel 1955 e nel monumento 1978 è stato dichiarato monumento nazionale.

Javoříčské CAVE: 139 TZ

L'edificio con il Tesoro nelle grotte

Ad una distanza di circa km 1 dal villaggio sono stalattiti grotta molto bello e ricco. Una parte consistente della grotta fu scoperta nel 1938, altri tagli sono stati a poco a poco esplorate, in particolare negli anni Cinquanta. Attualmente noto da 3,5 km di gallerie, di cui metri 788 è accessibile al pubblico. Cave stalattiti e stalagmiti fornire una vasta gamma di forme e colori - troverete stalagmiti giganti interessanti, krápníčky eccentrico, cannucce o sei-footer "tende". La ricchezza delle decorazioni eccelle in due grandi aree - astragalo cupola e cupola Giants.

Catering

Pranzo al campo e Motylek

  • Possibilità di mezza pensione direttamente in zona (previa prenotazione10 o più)
  • Permanente offerta - Martedì - patate, Giovedi - mq. maiale. bistecca, sm. cotoletta di pollo
  • Un'altra opzione hotel (solo 200 dalla stagione principale)

Recenze

recensione alloggio

Immagine di Nautila5
nautila5 22. Marzo 2015 - 19: 22
Numero di voti: 1204
L'anno scorso abbiamo organizzato un matrimonio al Butterfly Center. Gli operatori erano molto disponibili e sono venuti tutti fuori. Abbiamo avuto l'intera area per noi stessi. Ritorneremo sicuramente al campo anche come ospiti
Valutazione:
5
Media: 5 (1 votazione)
L'immagine di Moletka88
Moletka88 14. Gennaio 2015 - 12: 30
Numero di voti: 1209
Ci è piaciuto il campo Motýlek. I cottage sono accoglienti, la natura e l'ambiente sono come un balsamo per l'anima. Certamente vedremo l'area campeggio di Butterfly
Valutazione:
4
Media: 4 (1 votazione)
La foto di Jiří Drábek
Jiří Drábek (Firmato) 14. Agosto 2013 - 18: 44
Il tuo numero di stelle: 3. Numero di voti: 1326
Ciao, hai un cottage gratuito per due adulti e bambini 2 per questo fine settimana? Arriva il venerdì con partenza la domenica, con una struttura sociale. Grazie per la tua risposta
Valutazione:
0
Nessun voto ancora

Aggiungi recensione

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Numero di voti: 6

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- -------------------------------------------------- -----
ALTRE COSE INTERESSANTI