TOPlist

Come montare il pannello solare 100Wp su camper

Non sono un elettricista e sto facendo cose più o meno intuitive e provo un metodo di errore, quindi se trovi errori grossolani ti sarò grato per l'avvertimento. Non lapidarmi ora. :-) Ieri ho iniziato a montare un pannello solare sul tetto dell'auto. Dopo l'esperienza Mitsubishi, dove abbiamo quasi bruciato a causa di cavi sottili, non ho lasciato nulla al caso e ho usato cavi grossolani che vengono utilizzati per collegare i pannelli solari alle centrali elettriche.

https://www.kempy-chaty.cz/sites/default/files/turistika/obytnak_solarni_panel.jpg

Sebbene siano più difficili e un po 'più difficili da piegare, ma hanno un isolamento ruvido che è essenziale per me, poiché passeranno attraverso il pilastro alla porta del passeggero. L'intero gruppo elettrico nella mia auto è costituito dai seguenti componenti:

- Pannello solare flessibile 100Wp
- controller con uscita USB
- due batterie di avviamento a trazione
- Interruttore batteria Cyrix con collegamento permanente
- L'illuminazione interna è completamente sostituita da lampadine a LED
- Convertitore 300w in 220V
- Cavi, giunti Vago, connettori e fusibili

Le batterie sono a trazione ed entrambe sono di avviamento Mi chiedi perché? Perché si sono dimostrati buoni per Mitsubishi. Alla batteria classica non piace la scarica profonda e ne ho sparato uno così sul Mic dopo sei mesi di utilizzo. La batteria di trazione ordinaria può resistere molto di più, ma non ha abbastanza corrente di avviamento, quindi può essere utilizzata solo per alimentare la carrozzeria. La trazione e il motorino di avviamento possono resistere a scariche profonde e la sua durata è molto più lunga di una torcia convenzionale. La prima cosa che comprai fu in servizio per il quinto anno e lo ottenne fino a quando il solare non fu abbastanza impegnato. A volte tutto era collegato a lei per tre giorni senza muoversi. Ora forse sarà un po 'sollevata e il solare funzionerà. Almeno questa è l'idea. occhiolino

Le batterie sono collegate tra loro da probabilmente la cosa più geniale che puoi usare. Se stai pensando di collegare le batterie, non puoi pensare a niente di meglio e so di cosa sto parlando. Ho provato la connessione permanente, il sezionatore della batteria e il combinatore. Proverò a spiegare come funziona tutto.
Se hai collegato in modo permanente le batterie, ti consigliamo di essere esattamente le stesse in termini di età e usura, il che da solo non è realistico da raggiungere, perché uno sarà un momento in più di carico dell'altro e avrai ciò che non volevi. La corrente si riverserà tra le batterie perché vorranno comunque bilanciarsi. Questo da solo determinerà i loro scarichi reciproci. Non lo vuoi. Se sono trazione possono sopportarlo comunque. In caso contrario, li licenzierai come faccio io. I saggi imparano sugli errori degli altri.

Se inserisci un sezionatore lì devi tenerlo a mente e soprattutto con movimenti più brevi è fastidioso. Questo mi è bastato per rifiutare questa soluzione.

Se usi un combinatore sei sulla buona strada. Ho avuto un combinatore S2B - 12, che un pratico elettricista ha messo insieme per così dire. Si è preso cura della carica graduale prima a partire poi secondaria, e anche alla scarica graduale prima secondaria e poi fino alla soglia critica necessaria per iniziare. Le batterie sono state scollegate quando non si caricano. Ti definisci grande. Non era male, ma aveva le sue mosche. Per la prima volta, vi entrarono dei cavi sottili, quindi vi passò poca corrente. In secondo luogo, non sono riuscito a caricare nella direzione opposta e, in terzo luogo, non sono riuscito a collegare manualmente le batterie quando necessario. Ciò ha combattuto in Italia, dove l'alternatore è partito e se potessi collegarli, una seconda torcia ci porterebbe via dall'autostrada più economico di un carro attrezzi per l'200EURO.

CARICATORI SOLARI
Quindi, quando si unì alla Mercedes, ottenne la parola Cyrix e non ho nulla per cui rimproverarlo. Durante la ricarica, entrambe le batterie si caricano gradualmente attraverso cavi spessi molto più velocemente. Posso collegare il caricabatterie alla torcia secondaria, ad esempio in un campeggio e caricare in ordine inverso. Questo sarà ora migliorato con la ricarica solare inversa permanente. In caso di necessità posso collegare le batterie all'intervallo 30 preimpostato o permanentemente, perché dopo la mia esperienza dall'Italia ho messo il mio interruttore e non quello originale. Questo può essere collegato in modo permanente e non lo dimentico, quindi brilla. È utile anche in inverno, quando ti muovi brevemente e la torcia di avviamento si unisce. È facile da usare. Non parte? Accendo il pulsante e all'improvviso ho due batterie invece di una per iniziare e l'auto si avvia subito. My Cyrix si trova sotto il sedile del passeggero e il cavo di avviamento passa attraverso il tunnel centrale tra i sedili. La manopola è sul sedile del passeggero anteriore. È un bel groviglio di cavi. Per favore, non dipingere. :-) Solo Cyrix per sempre.

Ho il regolatore collegato tra la batteria secondaria, il pannello solare e i connettori del corpo sul tetto. Il mio controller ha anche un'uscita USB che potrei perdonare. Nel frattempo, ho ordinato un caricabatterie dalla Cina che carica 2x2A cosa può caricare anche quando la navigazione e altre applicazioni sono in esecuzione. Inoltre, si alterna tra consumo di ampere, volt della batteria e temperatura ambiente. Cosa si può volere di più per 3EUR. Il controller ha un indicatore di stato di ciò che sta accadendo. Se il solare si sta caricando, se c'è ancora energia nella batteria, scollega il solare quando la batteria è carica, scollega tutto se necessario e si collega in modo da non doversi preoccupare di nulla. Considera solo se hai bisogno di un'uscita USB e se la userai più di 10A. In caso contrario, puoi risparmiare dieci euro per avere tre dei caricabatterie sopra menzionati. Naturalmente, il caricabatterie occuperà spazio nella presa dell'auto in modo che a volte l'USB sul controller possa essere giustificato. Il regolatore ha anche una manopola con la quale è possibile scollegare o collegare l'intera sovrastruttura. Qui è bene che io possa accedervi dal posto di guida.

Ho cinque prese per auto in Mercedes. Quattro sono di fabbrica e uno che ho finito ed è alimentato dal controller, quindi prende energia dalla torcia secondaria o dal sole. La presa frontale del conducente funziona solo con la chiave di accensione e, nel mio caso, con il caricatore di cui sopra. Mi dà una panoramica della torcia di avviamento. Nel mezzo dell'auto c'è una spina su ogni lato, che va senza chiave e disconnette l'auto a bassa tensione. Questi ragazzi della Mercedes hanno inventato bene. Lo stesso è il caso nel cassetto del bagagliaio, che più o meno non uso. Ma non ci sono mai abbastanza sbocchi in movimento, specialmente se sei un tecnofilo come me. Uno è collegato al convertitore 220V, due caricabatterie portatili, uno richiede un frigorifero e l'altro è un caricabatterie per laptop e si è senza prese anche se si utilizza una presa multipla. Ecco perché ho deciso di fare quanto segue. Il frigorifero ha il suo interruttore e lo ha permanentemente nella presa, quindi preferirebbe prenderlo tramite l'accoppiamento Vago all'uscita del controller. In questa frizione Vago sono entrati la presa del corpo e il cavo del vecchio caricabatterie del telefono, che è a carica e alla fine ho aggiunto un connettore che utilizza un caricabatterie per laptop, una ventola di raffreddamento nell'auto, una lampada a zanzara e ventole di nuova implementazione sul finestrino laterale. Ho dato a tutti questi apparecchi lo stesso connettore del mio caricabatterie per laptop. Dietro al regolatore c'è un fusibile per cavi, quindi non dovrei bruciare.

Stavo già usando il solare su MIC, ma era un piccolo 8Wp ed era dietro il parabrezza. Poteva alimentare un laptop o un telefono, ma non caricarlo. Dopo aver usato la calcolatrice per calcolare le dimensioni del pannello solare in base alle vostre esigenze energetiche, sono arrivato al pannello 100Wp. Certo, la non appariscenza è alfa - omega per me, quindi deve essere sottile e flessibile in modo che nessuno possa vederlo sul tetto. L'ho preso ad un buon prezzo, ma se stai pensando di acquistare fai attenzione alla lunghezza del cavo collegato. Non me ne sono reso conto e mi ha reso la vita abbastanza difficile. Non volevo alcun innesto nel montante, quindi ho dovuto posizionare il regolatore nella parte superiore sotto la cintura di sicurezza. Non lo volevo sul soffitto. Inoltre, ho masterizzato su USB, perché è più largo e non ho potuto adattare la colonna in larghezza. Dovette salire, il che non mi dà più fastidio, ma l'originale ha intenzione di farlo scendere sul posto probabilmente sarebbe una soluzione migliore. Cos'altro, impara il mio errore. Ha anche un vantaggio. Vedo anche la posizione del conducente sullo stato di carica. Il regolatore si trova sotto la cintura, il che può causare lo sgualcimento della cinghia e farla esplodere, ma sarà probabilmente l'ultima cosa che affronterò in seguito.

Esistono tre modi per fissare il pannello al tetto:


- vite o rivetto. Sei buche più di quanto mi piaccia ... no.
- colla permanente Sikaflex. Una soluzione permanente a causa della mia natura eternamente insoddisfatta non è la mia tazza di caffè.
- Attacca con nastro biadesivo e tocca Anatra. Chi mi sa che siamo amici di Duck Tap da quando ha sostituito la mia finestra laterale rotta mentre andavo in Italia. Una scelta chiara per me.

Ho dovuto accorciare un po 'il pannello in modo da non superare la goffratura sul tetto dell'auto. Quindi avrei bloccato gravemente il nastro e ci sarebbe stato un posto dove il vento si piegava durante la guida. Ho sgrassato correttamente il tetto e il pannello e incollato con nastro biadesivo. Il nastro stesso è un inferno e non potrei più spostare il pannello. L'ho registrato di sicuro lungo il perimetro ancora ducktapom. Lo proverò per un po 'come si comporterà e, nel peggiore dei casi, se non regge, posso sempre mettere Sikaflex lì.

Il passaggio dei cavi attraverso il tetto era la parte più temuta. Ho perforato Mitsubishi come Emmental, ma non ho fatto un buco in Mercedes. Quindi l'ho considerato moltissimo. Adattatori, gomma, scatola el., Adattatori roulotte originali, giunti per cavi. Tutto ciò comportava buchi abbastanza grandi per i miei gusti, e non sarebbe stato attraente sul tetto. Alla fine, la soluzione ideale sembrava praticare fori nello spessore del cavo nel lato della rientranza in cui sono fissati i pattini. Ho posizionato i tubi termorestringenti sui cavi prima di passarli attraverso per migliorare la resistenza al taglio del cavo nel foro. Il cavo è, come ho già detto, con pareti spesse, ma la certezza è certezza. Ho praticato i fori sopra il pilastro e ho spinto più del filo spago all'interno. Dall'interno, ci sono due fori nella parte superiore del palo, che collega la parte superiore del coperchio del palo. Ho registrato uno dei fori e ho messo un aspirapolvere sull'altro, tirando dentro lo spago della rafia. All'interno del buco nel tetto e nell'area circostante, ho sigillato Sikaflex. Probabilmente non esiste una migliore espressione su di esso e uno fortunato è dall'interno del tetto. Mentre non lo sali, non lo vedrai. La perforazione laterale presenta altri due vantaggi. Il cavo entra nel tetto in orizzontale con il tetto, quindi non viene sollevato verso l'alto e i fori si trovano a circa mezzo centimetro sopra il livello del tetto in modo che non vengano immersi nell'acqua a meno che non sia davvero una tempesta di nuvole. Ovviamente, l'acqua non si trova sul tetto durante la guida. Ho incollato i cavi al pannello e al tetto su Sikaflex -11FC tutto in uno. Qui, Ducktape stava già tirando l'estremità più corta. Questa soluzione non è elegante, ma se non hai più di due metri non è visibile. Sono curioso della prima pioggia battente e del primo giro in autostrada.

Quindi, dopo un mese di test, il nastro è caduto. I primi giorni caldi hanno mostrato che mentre si tiene ancora, ma la colla è morbida e soprattutto nelle curve sciolte. Sotto il nastro, l'aria stava raccogliendo e cominciò a salire.

Quindi ho rimosso il nastro e rimosso i resti senza problemi con Toluene. Ha anche sgrassato il tetto e il pannello in modo da poter applicare il sopra Sikaflex-11FC tutto in uno. Prima di applicare, ho coperto il pannello e il tetto con nastro di carta pittorica per non macchiare tutto. Ho applicato il silicone con una spatola sul silicone e poi con il dito immerso in acqua insaponata per evitare che il silicone si attaccasse al mio dito. Dopo aver tolto il nastro, l'ho fatto scorrere di nuovo con un dito e ho caricato il pannello in modo che non si staccasse dal tetto.

Il risultato sembra buono e mi chiedo come si comporterà tra un mese sotto il forte sole greco.

sgrassaggio

taping

adesivo

obliterazione

Fatto :)

Sarò felice per eventuali commenti critici e qualsiasi condivisione che possa aiutare qualcuno. :)

ALTRI ARTICOLI FAMOSI

Komentáře

Ritratto di Zdeněk Luk
Zdeněk Luk (Firmato) 12. Settembre 2019 - 23: 21

Sono andato in modo simile, pannello 100W sul tetto ho incollato la colla sul parabrezza. 260V, in modo da non utilizzare alcun inverter. Quando viaggio in Europa 12dni fino a tre domeniche, non mi è successo che non avessi abbastanza energia.

Aggiungi un commento

HTML Filtrato

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente.
  • HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <font>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Testo normale

  • I tag HTML non sono ammessi.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda è per verificare che tu sei un visitatore umano e non un spam.
1 + 0 =
Risolvi questo semplice esempio matematica e inserisci il risultato. Eg. per 1 + 3 inserto 4.


ARTICOLI INTERESSANTI